Luogo Evento

CAMPI RIVA DEL GARDA (TN)
Via De Gasperi

Data - Ora

22 LUGLIO 2021
21:00
CAMPI RIVA DEL GARDA (TN)

Il paese di Campi, facente parte del Comune di Riva, sorge in un’amena valletta ad un’altitudine di 672 metri. Un paese minuscolo, ma ricco di storia, al quale anticamente si accedeva dall’antichissima via della Pinza che, salendo da Riva, garantì per millenni il collegamento del territorio gardesano sia con la Valle di Ledro che con la regione bresciana. La tradizione vuole che il paese si sia formato in seguito alla pestilenza del 1512, quando molti abitanti di Riva vi cercarono qui rifugio per sfuggire all’epidemia. A confermare questa tradizione rimangono due chiese entrambe dedicate a San Rocco: una, risalente al 1567, con pregevoli affreschi nel suo interno, l’altra, la Parrocchiale, sorta nel primo ventennio del XIX secolo. Quest’ultima, costruita su un poggio da cui lo sguardo si spinge oltre i monti giù giù fino al Garda, racchiude importanti arredi e, inoltre, la sua porta d’ingresso documenta il passaggio e la permanenza di 17 giorni, nel paese, dei Garibaldini durante l’impresa di Bezzecca del 1866, poiché conserva nel legno dei fitti tagli dovuti al suo utilizzo, in quell’occasione, come tavolo da macellaio. Testimone delle vicende legate a Garibaldi ed ai Garibaldini è anche la “Banda della Valletta dei Liberi Falchi”  formatasi nel 1889 e la cui divisa, ancor oggi, è contraddistinta dai colori bianco rosso e verde, in quanto venne fondata con il più o meno nascosto intento di propagare le idee filo italiane in un territorio dominato allora dall’Austria.  Il paese offre dei bellissimi esempi di architettura rurale e da esso si accede a Monte San Martino, dove è stata portata alla luce una vasta zona archeologica, che conserva importantissime strutture retiche, romane e medioevali.

Prof.ssa Maria Luisa Crosina