Luogo Evento

MINERVINO DI LECCE (LE)
Piazzale Umberto I

Data - Ora

14 GIUGNO 2021
21:00
MINERVINO DI LECCE (LE)

Minervino di Lecce è situata in una zona rigogliosa della valle dell’Idro, ricca di acqua e con vastissime estensioni di ulivi; è posta a 98 metri sul livello del mare e dista dal Capoluogo di Provincia 42 Km; appartengono al Comune le frazioni di Specchia Gallone, antico borgo appartenuto ai Gallone e Cocumola, piccolo centro che nel tempo si è fregiato della denominazione di paese della “buona cucina”. 

 Varie sono ipotesi sull’origine della denominazione Minervino. Secondo alcuni studiosi, Minervino sarebbe stato fondato dagli Japigi nel luogo in cui avevano eretto un tempio dedicato alla Dea Minerva e poi distrutto e riportato anche nell’attuale stemma del Paese. La presenza del dolmen, che aveva la funzione di accogliere sacrifici umani e di animali agli Dei, confermerebbe il fatto che questo popolo, un tempo, era pagano e quindi questa congettura non dovrebbe essere un’invenzione. Minervino cominciò a popolarsi nei primi decenni del 1500; troviamo, infatti, che nel 1532 contava 95 fuochi (famiglie) che corrispondevano a cica 475 abitanti .

 Fino al 1650 l’attuale Minervino era divisa in 16 “borghi” tra i quali Borgo Minervino, Borgo Murtole, Borgo Giudecca ed altri. Ogni borgo contava dalle 50 alle 100 persone. D’altronde, questi borghi altro non erano che delle masserie. Il Borgo più importante dei sedici era quello detto “Borgo Minervino”, una masseria che andava da Piazza S. Pietro alla Chiesa Madre e contava 150 abitanti.

Diversi monumenti e chiese di interesse storico sono presenti sul territorio. E’  possibile alloggiare a Minervino grazie alla presenza di numerosi B&B , attenti a tutte le esigenze del cliente. Sono presenti, inoltre, aziende agricole che vendono prodotti locali  km 0.

Fonte: Borghi Autentici d’Italia https://www.borghiautenticiditalia.it/