Luogo Evento

SUTRIO (UD)
Cjase dal Len

Data - Ora

10 LUGLIO 2021
18:00
SUTRIO (UD)

Poco più di mille abitanti, Sutrio – uno dei più caratteristici paesi della Carnia, fra le montagne del Friuli Venezia Giulia – è famoso per la lavorazione del legno, un artigianato a cui i suoi abitanti si dedicano da secoli. In una bella posizione sulla riva destra del fiume But, affacciato sull’antica Via Iulia Augusta (l’antica via di comunicazione tracciata dai Romani alla fine del III secolo, che collegava Aquileia e l’Adriatico con il Norico, l’attuale Carinzia in Austria), Sutrio ha una storia antica, che si rispecchia nel suo centro storico ben restaurato, che mantiene sia l’architettura spontanea dell’arco alpino che quella caratteristica ad archi e loggiati, lasciata dall’influenza della Serenissima.

Sutrio si trova ai piedi dello Zoncolan, a cui è collegato da una strada che porta in quota in 8 km di percorso. E’ quindi il punto d’appoggio ideale per raggiungere le rinomate piste da sci di questa che è la principale area sciistica della Carnia e fra le più belle del Friuli Venezia Giulia. Simbolo del grande ciclismo internazionale e salita più dura d’Europa, Kaiser Zoncolan vanta nelle recenti edizioni del Giro d’Italia ben cinque arrivi di tappa ed è diventato la meta carnica più ambita dai ciclisti. In alto, un punto informativo, dove si trovano i gadget griffati Zoncolan, mappe e informazioni turistiche. D’estate, frequentatissimo dai ciclisti e dagli escursionisti, lo Zoncolan è punteggiato da malghe dove, da giugno a settembre, vengono portate le mandrie all’alpeggio e dove si possono acquistare saporiti e genuini formaggi.